Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
7 settembre 2009 1 07 /09 /settembre /2009 11:27
Buongiorno!
Sono reduce da due giorni di fiera, trascorsi accanto al mio stand affollato da tutti i miei ricamini. Una sensazione strana quella che mi è rimasta: innanzitutto grande soddisfazione, per i tanti complimenti ricevuti, a volte davvero inaspettati.
Ma sopratuttutto grande sarpresa, perché in tanti, anche uomini, si soffermavano incuriositi dai miei lavori e mi chiedevano dettagliati particolari sul punto croce e sul confezionamento degli oggettini...Infine tanto sbalordimento, visto che in molti avrebbero voluto acquistare i miei lavori e facevano una faccia strana quando rispondevo loro che la mia era soltanto un'esposizione.  Addirittura una signora mi ha detto "Signorì, tutto ha un prezzo", perché voleva acquistare un'asciugamani che cercavo di spiagarle era mio. Non credo sia vero che tutto ha un prezzo... Io non so quantificare il valore dei miei ricami: se penso al lavoro e all'affetto che c'è dietro ad ognuno di essi li ritengo inestimabili e non sopporterei di separarmene, se poi conto i materiali che sono comunque costosi...beh, non potrei proprio venderli. Ma sopratutto non potevo vendere qualcosa pensato e ricamato per me, anche se qualcuno mi ripeteva: "Ma tu puoi sempre rifartelo". Non esiste proprio! Se proprio avessi voluto vendere avrei dato via pezzi unici: si tratta di artigianato e non di lavori in serie.
Alcuni hanno poi insistito affinché mi aprissi un'attività commerciale e rimanevano straniti quando dicevo loro che sono una giornalista e che svolgo già tre lavori! Altri, e qui la cosa mi alletta e lusinga, mi hanno suggerito di organizzare qualche corso estivo di ricamo, per ragazze ed adulte. Questo si che mi piacerebbe! Devo dire che l'emozione più forte era proprio quando erano le ragazzine adolescenti a fermarsi davanti alla mia esposizione e indicavano gli oggettini preferiti o quando sostavano per guardarmi ricamare il mio autumn e mi facevano domande sui tempi e su come avessi imparato...MI piacerebbe iniziare delle giovani al punto croce, magari metter su un piccolo gruppo di appassionate, e bandire concorsi, allestire mostre tematiche...qualche adesione mi è già pervenuta!  E ancora, ho scoperto che tante ragazze della mia età, oltre a delle signore, avevano il mio stesso hobby, accantonato il più delle volte per mancanza di tempo. Insomma, ho scovato delle insospettabili ricamatrici...ed anche un ricamatore!!!
Invece, non sono convinta della validità di applicare un'attività lucrosa al punto croce. Innanzitutto perché è estremamente lavorato e, anche se ai non intenditori può piacere un quadretto, quanto dovrei prezzarlo io che c'ho lavorato per mesi? Esempio: quanto dovrei chiedere per il Winter Sampler, tre mesi di lavoro, più materiali e cornice??? Quando avanzavo queste mie perplessità mi si rispondeva che il mercato è si di nicchia, ma che deve rimanere tale e che proprio perché trattasi di prodotti artigianali assolutamente non devono essere svenduti ma valorizzati anche dai prezzi non accessibili a tutti...non so, se mi fossi organizzata prima, avrei ricamato qualche portachiavi, pinkeep e biscornu da mettere in vendita, giusto per vedere il reale interesse ad acquistare...comunque vedremo, non può mai dirsi che l'esperienza non venga ripetuta! Alcuni hanno voluto l'indirizzo del mio blog e la mia email perché desiderano contattarmi per dei lavoretti su commissione: vedremo se mi è possibile accontentarli! Da segnalare che, se fosse stato per il mio amore...mi avrebbe venduto l'intero corredo!  Disgraziato!


Qui sopra potete vedere il mio stand: era posizionato sotto un vecchio arco in un punto molto bello del centro storico del mio paese: l'unico inconveniente è che era dislocato rispetto alla maggior concentrazione degli espositori.
Da questo pomeriggio, però, si riprende con i SAL e con i WIip. Vi abrraccio e non vi nego che mi siete mancate in questo weekend appena trascorso!

Condividi post

Repost 0
Published by Susanna - in Il mio mondo
scrivi un commento

commenti

puntocroce 09/11/2009 15:41

Hai perfettamente ragione Susanna,non si può quantificare il prezzo di un ricamo atto con amore e con passione!!
Complimenti per la tua fantastica esposizione!!!
Un abbraccio, buona serata
Maria Rosa

tarta 09/09/2009 14:03

come ti capisco .... lo dico sempre anch'io ... non si può quantificare
e poi mettici anche la paura che finisca in mano a chi non apprezza!!!
sono dalla tua parte e ti auguro di poter presto organizzare un bel corso
in bocca al lupo

Flavia 09/08/2009 17:31

E' veramente carinissimo il tuo stand, anche da noi ci si sta organizzando per fare un corso di punto X, molte sanno già ricamare bavaglini e cosine per i bambini, ma quando hanno visto i miei quadri hanno capito veramente cosa sia il punto x, forza allora passiamo parola!!!

Elena 09/07/2009 14:56

Cara Susanna...
Grazie per aver visitato il mio blog, anche se sono stata assente per vari motivi. Oggi, però, ho scritto qualcosina, giusto per inaugurare l'autunno (ebbene sì!) abruzzese.
Che bella la tua esposizione! Anche a me piacerebbe farne una...ma tra un bel pò di tempo, perchè, prima devo trovare qualcosa da esporre... Hi hi hi!
Cara, ti ho inviato una mail, qualche giorno fà, perchè ancora non avevo lo schema del Sal "Silent Night"... Ma ancora non ho ricevuto nulla... Sigh sigh sigh...
Fammi sapere, appena possibile...
Ti lascio nuovamente la mia mail: sirenettasalentina@live.it
Grazie!
Bacetti!
Elena.

Welcome In Susanna's Blog

  • : Tutte le mie xxx
  • Tutte le mie xxx
  • : La pagina più ordinata della mia vita: quella dedicata ai miei lavori in punta d'ago La page la plus ordonnée de ma vie: cellle dediée aux broderies en aguille!
  • Contatti

Search In The Blog

Search By Months

Tutte le mie xxx 2015

La mia merceria - Ma boutique

Copyright

Trasloco - Mouvement

12 marzo 2015 - Dopo una penitenza durata mesi, ho deciso di traslocare il mio blog su un'altra piattaforma. Spero verrai a visitare la mia nuova casa virtuale e che continuerai a seguirmi. Mi trovi QUI!

12 mars 2015  - Après mois de pénitence, j'ai decidé de changer la plate-forme de mon blog. J'espère que tu verras voir ma nouvelle maison virtuale et que tu continueras à suivre mon blog. Tu peux me trouver ICI!